Enrico Alletto

Enrico Alletto

Lavoro in una multinazionale delle telecomunicazioni. Negli anni ho progettato e coordinato diverse iniziative pro bono con associazioni e pubbliche amministrazioni municipali, comunali e regionali sui temi della cittadinanza e dell’inclusione digitale. Ho contribuito ai tavoli dell’open government forum su temi come partecipazione, open data e cittadinanza digitale. Da gennaio 2018 sono Formatore iscritto al Registro Internazionale IET. Credo nel lavoro di squadra e faccio il tifo per una scuola e una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

Visualizza Profilo Completo →

un blog su cittadinanza digitale, tecnologia e network society

Social Network

Sono nato e vivo a Genova con mia moglie Aureliana e con il mio piccolo Andrea, arrivato tra noi nel giugno 2010.

Lavoro nell’area Ricerca e Sviluppo di Ericsson un’azienda svedese leader mondiale nella fornitura di tecnologie e servizi per le telecomunicazioni.

Ogni giorno oltre il 40% del traffico mobile mondiale passa attraverso le reti Ericsson e sono 2,5 miliardi gli abbonati serviti dalle reti gestite dal Gruppo che si occupa anche di 5G, Internet of Things e Digital Service.

In parallelo alle mie attività per Ericsson da molti anni m’interesso di cittadinanza digitale, di collaborazione in rete, di open source e di come la tecnologia può favorire il progresso civile e migliorare la qualità della vita (network society).

Negli anni ho progettato, attuato e promosso sui media, diverse iniziative pro bono con associazioni, aziende e pubbliche amministrazioni su cittadinanza digitale e affini a tutti i livelli territoriali (locali e nazionali).

Il mio impegno nelle iniziative a favore della cittadinanza e dell’inclusione digitale inizia nel 2003 e prosegue con la promozione delle competenze digitali di base. (Digcomp 2.1) L’attività pro-bono si è sviluppata dal punto di vista professionale anche con l’aggiunta di alcune certificazioni.

Maria Ausiliatrice attivismo digitaleIl contatto diretto (offline) è quello che preferisco soprattutto quando si tratta di divulgazione e formazione digitale.

Credo nel lavoro di squadra e faccio il tifo per una scuola e una pubblica amministrazione più moderna e vicina ai cittadini! Non mi piacciono i toni aspri e le conversazioni online che non rispettano l’interlocutore.

Nel tempo libero mi piace cucinare, leggere, andare a teatro, guardare bei film, visitare luoghi caratteristici, bere una birra con gli amici, conoscere persone che fanno cose speciali, stare con la mia famiglia e giocare con mio figlio. Sono stonato, ma mi piace la musica ed anche per questo sono sicuro che prima o poi scriverò  una canzone!

Il mio blog personale si chiama Linea di Confine ed esiste dal 2007, qui appunto le mie considerazioni ed esperienze.

×
Follow

Get the latest posts delivered to your mailbox: